POLISY RÉSERVE BRUT

André e Jaques Beaufort

Naso fino ed elegante con note di mineralità e profumi di frutta – fresca, secca, candita e disidratata –,arricchiti da miele e da un che di metallico.
Colpisce la finezza del perlage che, poco dopo l’ingresso, accarezza e riempie la bocca; il vino entra morbido e poi genera salivazione abbondante, con bella acidità che rende piacevole ed equilibrata la bevibilità.
In bocca risulta perfettamente armonico,con una definita impronta fruttata, morbida,  matura, perfettamente asciutta (senza la dolcezza propria della sensazione fruttata), con un finale lungo e persistente.
Come tutti i grandissimi champagne riesce nell’arduo “ménage à trois” tra precisione territoriale, impressionante fisicità e gradevolezza al palato.

caratteristiche

  • Vitigno: 80% di Pinot Noir coltivato ad Ambonnay e 20% di Chardonnay coltivato a Polisy.
  • Invecchiamento: 8 mesi in vecchie barriques e lunga sosta in cantina
  • Dosaggio: 9 Gr/L.
  • Produzione: variabile secondo le annate
  • Bottiglie: 750 ML. – 1,5 L.
POLISY RÉSERVE BRUT
Naso fino ed elegante con note di mineralità e profumi di frutta – fresca, secca, candita e disidratata –,arricchiti da miele e da un che di metallico. 
Colpisce la finezza del perlage che, poco dopo l’ingresso, accarezza e riempie la bocca; il vino entra morbido e poi genera salivazione abbondante, con bella acidità che rende piacevole ed equilibrata la bevibilità. 
In bocca risulta perfettamente armonico,con una definita impronta fruttata, morbida,  matura, perfettamente asciutta (senza la dolcezza propria della sensazione fruttata), con un finale lungo e persistente. 
Come tutti i grandissimi champagne riesce nell’arduo “ménage à trois” tra precisione territoriale, impressionante fisicità e gradevolezza al palato.